Skip to main content

SBO Terms & Conditions - Italy

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito le "Condizioni Generali"), l'offerta commerciale e le condizioni particolari (di seguito, congiuntamente, le "Condizioni Particolari") costituiscono il contratto (di seguito il “Contratto”) stipulato tra Anritsu S.p.A. (di seguito il “Venditore”) e l'acquirente indicato nelle Condizioni Particolari (di seguito il “Cliente”) (il Venditore e il Cliente vengono di seguito denominati congiuntamente le “Parti” o singolarmente la “Parte”), avente ad oggetto i termini e le condizioni per la vendita dei prodotti hardware realizzati dal Venditore (i "Prodotti") al Cliente.

  1. Art. 1 – Definizioni

1.1. Ai fini del Contratto vengono utilizzate le seguenti definizioni:

  1. - Prezzo: è il Prezzo dei Prodotti di cui al successivo articolo 6.1.
  2. - Software: è il prodotto software di proprietà esclusiva del Venditore eventualmente installato sui Prodotti e concesso in licenza al Cliente secondo i termini e le condizioni contenute nell'accordo per la licenza del Software del Venditore.
  3. - Specifiche Tecniche: sono le particolari caratteristiche e funzionalità tecniche dei Prodotti richiesti dal Cliente ai sensi del Contratto e descritte nelle Condizioni Particolari.
  4. Art. 2 – Oggetto del Contratto
  5. 2.1 Il Contratto ha ad oggetto la vendita dei Prodotti da parte del Venditore al Cliente, a fronte del pagamento del Prezzo secondo quanto indicato al successivo articolo 6.
  6. Art. 3 – Condizioni Particolari
  7. 3.1 Tutte le Condizioni Particolari devono essere trasmesse al Venditore complete in ogni loro parte e dovranno contenere tutti gli elementi necessari per la corretta individuazione dei Prodotti ordinati.
  8. 3.2 Le Condizioni Particolari costituiscono una proposta contrattuale irrevocabile del Cliente nei confronti del Venditore e, pertanto, il Contratto sarà vincolante per il Venditore solo se dallo stesso espressamente sottoscritto per accettazione. L'evasione della proposta contrattuale da parte del Venditore equivarrà, in ogni caso, a conferma ed accettazione del Contratto. Qualora la proposta contrattuale non venga sottoscritta od evasa dal Venditore entro sei mesi dal ricevimento della stessa, il Cliente avrà facoltà di recedere dalla proposta stessa.
  9. Art. 4 – Spedizioni, consegna, assunzione del rischio e trasferimento del titolo

4.1 La consegna dei Prodotti, le cui spese saranno a carico del Venditore, verrà effettuate tramite corriere, fermo restando il diritto del Venditore di selezionare in buona fede diverse modalità di consegna. Resta in ogni caso inteso che la consegna avverrà unicamente a seguito del ricevimento del Prezzo.
4.2 Nell'eventualità in cui il Cliente non prenda in consegna tutti o parte dei Prodotti, il Venditore solleciterà il ritiro dei Prodotti con comunicazione scritta da effettuarsi a mezzo fax ovvero a mezzo lettera raccomandata. Trascorsi 30 giorni dalla data della stessa, il Venditore sarà autorizzato a porre interamente a carico del Cliente tutti i costi di magazzinaggio, movimentazione, trasporto, assicurazione e relativa amministrazione dei Prodotti non ritirati.
4.3 La consegna dei Prodotti al Cliente dovrà ritenersi avvenuta al momento della loro remissione al corriere, secondo quanto indicato al precedente articolo 4.1. A partire da tale momento, tutti i rischi relativi alla perdita, al danneggiamento o alla distruzione dei Prodotti ricadranno in capo al Cliente.
4.4 Ai sensi e per gli effetti dell'articolo 1523 del codice civile, il trasferimento della proprietà dei Prodotti dal Venditore al Cliente si verificherà solo al momento dell'integrale pagamento del Prezzo da parte del Cliente, secondo le modalità ed entro i termini indicati al successivo articolo 7. Resta inteso che, in caso di mancato pagamento del Prezzo nei termini ivi pattuiti, il Venditore potrà richiedere l'immediata restituzione dei Prodotti da parte del Cliente, qualora questi siano stati consegnati al Cliente prima del pagamento del Prezzo stesso in virtù di specifica previsione contenuta nelle Condizioni Particolari. In tali circostanze, il Cliente sarà tenuto a corrispondere al Venditore un compenso per l'utilizzo dei Prodotti pari al 0,5% del Prezzo per ogni giorno del periodo intercorrente tra la data di consegna e la data di restituzione degli stessi, salvo ogni eventuale ulteriore danno subito.

  1. Art. 5 – Forza maggiore
  2. 5.1 Il Venditore non risponderà dei ritardi nell'adempimento di qualsiasi obbligazione derivante dal Contratto, che siano causati o derivanti direttamente o indirettamente da eventi che non ricadono sotto l'esclusivo controllo del Venditore quali, a titolo esemplificativo, incendi, alluvioni, terremoti, incidenti, indisponibilità dei Prodotti o parti degli stessi, embargo, scioperi o mancanza di manodopera, ritardo nella consegna di materiale da parte di fornitori o subappaltatori, provvedimenti governativi o di enti pubblici o altre circostanze.
  3. 5.2 I termini eventualmente concordati nelle Condizioni Particolari per la consegna dei Prodotti resteranno sospesi per l'intero periodo di tempo, in cui una qualunque delle cause sopra indicate ritardi l'esecuzione del Contratto.
  4. Art. 6 – Prezzi
  5. 6.1 Il Prezzo è indicato nelle Condizioni Particolari e deve intendersi al netto di eventuali spese di assicurazione dei Prodotti.
  6. 6.2 Qualsiasi imposta, tassa e contributo relativo all'acquisto od alla consegna dei Prodotti, ivi incluse quelle di carattere doganale, saranno esclusivamente a carico del Cliente e verranno indicate separatamente sulla fattura emessa ai sensi del successivo articolo 7.
  7. Art. 7 – Fatturazione e Pagamento
  8. 7.1 I Prodotti verranno fatturati al momento in cui verrà comunicata al Cliente, nei modi indicati al successivo articolo 12, conferma del fatto che i Prodotti sono pronti per essere spediti ai sensi del precedente articolo 4..
  9. 7.2 Il pagamento dovrà essere eseguito dal Cliente entro sette giorni dal momento in cui il Cliente avrà ricevuto dal Venditore la comunicazione di cui al precedente articolo 7.1.
  10. 7.3 Il Cliente potrà avvalersi delle modalità di pagamento indicate nelle Condizioni Particolari.

Art. 8. - Clausola risolutiva espressa
8.1 Ai sensi dell’art. 1456 c.c., il Venditore potrà dichiarare risolto il Contratto, salvo risarcimento dei danni, mediante comunicazione scritta, al ricorrere di anche solo uno dei seguenti eventi:

  1. mancato pagamento del Prezzo entro il termine indicato al precedente articolo 7.2 o nelle Condizioni Particolari;
  2. falsità delle dichiarazioni di cui al successivo articolo 9.

Art. 9. - Garanzie del Cliente
9.1 Il Cliente garantisce al Venditore che:

  1. alla data di accettazione delle Condizioni Particolari, non è in alcuna delle situazioni previste dagli artt. 2446 c.c. (riduzione del capitale per perdite) e 2447 c.c. (riduzione del capitale sociale al di sotto del limite legale) o equivalenti, non è insolvente e non è stata intrapresa alcuna azione volta a far dichiarare il Cliente fallito, ad assoggettarlo ad una qualsiasi altra procedura concorsuale ovvero alla liquidazione volontaria o alla cessazione dell'attività;
  2. la realizzazione dei Prodotti sulla base di istruzioni o disegni eventualmente forniti dal Cliente medesimo non comporterà violazioni di domande di brevetto, brevetti, diritti d’autore, marchi o segreti commerciali di terzi;
  3. i Prodotti verranno utilizzati per finalità strettamente connesse alle Specifiche Tecniche ed in conformità a quanto indicato nell'accordo di licenza del Software, in ogni caso con modalità tali da non recare danno a diritti di terzi.
  4. Art. 10 – Garanzie del Venditore
  5. 10.1 Nelle Condizioni Particolari sono analiticamente descritte le Specifiche Tecniche.
  6. 10.2 Il Venditore garantisce esclusivamente che i Prodotti saranno conformi alle Specifiche Tecniche ed esenti da difetti che ne impediscano il corretto utilizzo, per 12 (dodici) mesi dalla data della loro consegna, ai sensi del precedente articolo 4.3. Se, entro il periodo indicato, i Prodotti consegnati al Cliente dovessero risultare non conformi alle suddette Specifiche Tecniche o dovessero risultare altrimenti difettosi, il Venditore, dopo aver verificato l'effettiva sussistenza dei vizi o l'effettiva mancanza delle qualità indicate, provvederà, alternativamente, a sua esclusiva discrezione:
  7. ad effettuare, a sue spese, le necessarie riparazioni sui Prodotti che siano risultati difettosi o non conformi alle Specifiche Tecniche; o
  8. a sostituire, a sue spese, i Prodotti che siano risultati difettosi o non conformi alle Specifiche Tecniche; o
  9. a rimborsare al Cliente le sole somme già corrisposte dal Cliente medesimo per l'acquisto dei Prodotti che siano risultati difettosi o non conformi alle Specifiche Tecniche.
  10. 10.3 Per beneficiare dei rimedi indicati al precedente articolo 10.2, il Cliente dovrà inviare al Venditore, entro 8 giorni dalla loro scoperta, una comunicazione scritta, la quale evidenzi in modo puntuale la non conformità o i difetti contestati.
  11. 10.4 Il Cliente non potrà addurre pretese o proporre eccezioni per risarcimento danni o indennità di qualsiasi tipo a proprio favore, che si fondino sull'asserita sussistenza di vizi dei Prodotti o sulla loro non conformità alle Specifiche Tecniche, se non la riparazione, la sostituzione o il rimborso sopra indicati nel precedente articolo 10.2. Salvi i casi di dolo o colpa grave ed eventuali ulteriori garanzie inderogabili di legge, nessuna ulteriore garanzia sui Prodotti viene fornita dal Venditore. In particolare, ferma restando l'idoneità dei Prodotti a svolgere le funzioni descritte nelle Specifiche Tecniche, in nessun caso il Venditore garantirà la loro adeguatezza rispetto alle concrete esigenze del Cliente.
  12. 10.5 Il Cliente decadrà dal diritto alla garanzia e dunque al diritto di beneficiare dei rimedi indicati al precedente articolo 10.2, laddove (i) non provveda a denunziare i vizi nei termini indicati al precedente articolo 10.3; o (ii) l'analisi condotta dal Venditore sui Prodotti, rilevi che i difetti o la mancanza delle necessarie qualità sia conseguenza di omissioni o di un uso improprio dei Prodotti medesimi da parte del Cliente.
  13. Art. 11 - Manleve
  14. 11.1 Il Venditore difenderà e risarcirà il Cliente a fronte di costi, responsabilità o danni (incluse spese legali) derivanti da pretese azioni giudiziarie che si fondino sull'assunta violazione di brevetti, domande di brevetto, diritti d’autore, marchi o segreti commerciale di terzi, tramite l'utilizzo da parte del Cliente dei Prodotti. Il Cliente sarà, comunque, tenuto a comunicare prontamente per iscritto al Venditore tali pretese o azioni.
  15. 11.2 Il Venditore avrà il controllo esclusivo sulla difesa tecnica del Cliente nel corso di tali pretese o azioni (ivi incluso a titolo esemplificativo ma non esaustivo il diritto di transigere per conto del Cliente), e il Cliente collaborerà con il Venditore nell’ambito di tale attività difensiva a spese del Venditore.
  16. 11.3 Qualora venga intimato al Cliente di astenersi dall’utilizzare uno qualsiasi dei Prodotti, o nel caso in cui il Venditore ritenga che uno qualsiasi dei Prodotti possa essere oggetto di una pretesa o azione ai sensi del precedente articolo 11.1, il Venditore, a sua esclusiva discrezione, (i) otterrà il diritto per il Cliente di continuare a utilizzare tale Prodotto; o (ii) modificherà il Prodotto in modo da far sì che esso non sia soggetto a contestazioni ai sensi dell'articolo 11.1; o (iii) sostituirà il Prodotto con altro sostanzialmente equivalente in termini di operatività. Nel caso in cui, dopo aver fatto tutto quanto ragionevolmente possibile, il Venditore non sia in grado di compiere quanto indicato ai precedenti punti (i); (ii) o (iii), detto Prodotto dovrà essere restituito al Venditore e quest’ultimo provvederà a rimborsare al Cliente l’importo pagato per tale Prodotto o per parte di esso.
  17. 11.4 Fatto salvo quanto precedentemente indicato, il Venditore non sarà in alcun modo responsabile per alcuna violazione di diritti di terzi che si fondi: (i) sull’utilizzo di un Prodotto in maniera non conforme a quanto indicato nella relativa documentazione o alle istruzioni fornite dal Venditore, (ii) sulla modifica di qualsiasi Prodotto operata dal Cliente o da terzi, (iii) sull’utilizzo o combinazione di qualsiasi Prodotto con materiali non forniti dal Venditore, (iv) su disegni o istruzioni forniti dal Cliente al Venditore o (v) sull’utilizzo da parte del Cliente di una versione precedente del Software del Prodotto nel caso in cui sarebbe stato possibile evitare la violazione utilizzando la versione più recente del Software del Prodotto.

Art. 12 - Comunicazioni
12.1 Tutte le comunicazioni da effettuarsi ai sensi del Contratto dovranno essere formulate per iscritto e si considerano efficacemente e validamente eseguite se inviate per mezzo di lettera raccomandata a/r (eventualmente anticipate a mezzo telefax), a:
- per il Venditore: Anritsu S.p.A., in Via Elio Vittorini 129, 00144, Roma e/o all’indirizzo indicato in fattura,
- per il Cliente: l’indirizzo indicato nelle Condizioni Particolari,
ovvero presso il diverso indirizzo o numero di telefax che ciascuna delle Parti potrà comunicare all’altra per iscritto in conformità alle precedenti disposizioni di cui al presente articolo.

  1. Art. 13 – Disposizioni generali

13.1 Il Contratto costituisce l'intero accordo intervenuto tra le Parti per l'acquisto dei Prodotti e sostituisce ogni precedente intesa, in forma scritta o orale, intervenuta tra le Parti in merito ai medesimi Prodotti.
13.2 Ciascuna Parte sosterrà i costi e le spese da essa sostenuti in relazione alle trattative e alla sottoscrizione del Contratto.

  1. 13.3 - Eventuali tolleranze e/o silenzi di una delle Parti rispetto a violazioni degli obblighi assunti dall'altra non costituiscono rinunce ai diritti derivanti dal Contratto.
  2. 13.4 Fatti salvi i limiti inderogabili di legge, la responsabilità contrattuale e/o extracontrattuale del venditore nei confronti del Cliente derivante dal rapporto instauratosi con quest'ultimo in connessione all'esecuzione del presente Contratto non potrà comunque eccedere il Prezzo.
  3. 13.5 In caso di contrasto tra le presenti Condizioni Generali e le Condizioni Particolari, queste ultime prevarranno.
  4. Art. 14 - Legge applicabile e foro competente
  5. 14.1 Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge italiana.
  6. 14.2 Ogni controversia relativa all'esecuzione e/o all'interpretazione delle presenti Condizioni Generali sarà devoluta alla competenza esclusiva del Tribunale di Roma.
  7. Art. 15 - Cessione del Contratto e trasferimento dei Prodotti
  8. 15.1 Il Cliente potrà cedere il Contratto solo previo consenso scritto del Venditore. Il Cliente presta sin d'ora il proprio consenso alla cessione del Contratto e dei crediti da esso derivanti da parte del Venditore. Nei casi di successione nel Contratto (ivi inclusi i casi di trasferimento, conferimento, usufrutto, affitto di azienda o di ramo di azienda ovvero di fusione, scissione o altra riorganizzazione aziendale), salvo esplicita dichiarazione scritta di liberazione da parte del Venditore, il Cliente resterà obbligato in via solidale per l'adempimento del Contratto.
  9. 15.2 Il Cliente espressamente dichiara che in assenza di una previa autorizzazione scritta del Venditore, si obbliga:
  10. a non esportare i Prodotti fuori del territorio nazionale; e
  11. a non vendere i Prodotti, a non concederli in locazione o in comodato d'uso e, comunque, a non trasferirli in qualsiasi modo a terzi,.
  12. Art. 16 - Trattamento reciproco dei dati e clausola di riservatezza
  13. 16.1 Ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, il Venditore, in qualità di titolare del trattamento, informa che i dati personali forniti dal Cliente o comunque raccolti in dipendenza della sottoscrizione del Contratto, saranno trattati:
  14. per finalità strettamente connesse alla gestione del rapporto contrattuale (quali la fatturazione);
  15. per finalità connesse alla tutela del rischio del credito, all’identificazione del Cliente e per l’esperimento di informative atte ad accertare la veridicità dei dati forniti e la solvibilità del Cliente;
  16. per finalità promozionali e di controllo della qualità, funzionali al miglioramento dei Prodotti (quali ricerche di mercato, comunicazioni commerciali interattive, analisi economiche e statistiche, vendita diretta, invio di materiale informativo/promozionale, rilevazione del grado di soddisfazione della clientela);
  17. con strumenti cartacei ed informatici/elettronici nel rispetto della normativa vigente e adottando le idonee misure a tutela della loro riservatezza ed integrità, assicurando al Cliente l’esercizio dei diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196. A tal proposito il Cliente potrà contattare il responsabile del trattamento, sig. Riccardo Rossetti, al numero 06 5099711, o all'indirizzo e-mail support.acit@anritsu.com.
  18. 16.2 Il conferimento dei dati da parte del Cliente per le finalità di cui ai punti a) e b) è necessario, essendo indispensabile all’esecuzione del Contratto. Il rifiuto comporterà, per le finalità di cui ai punti a) e b), la mancata accettazione della proposta contrattuale, essendo tali dati necessari per l’instaurazione del rapporto contrattuale. Il Venditore dà, altresì, atto che il trattamento dei dati per la finalità di cui al punto c) è facoltativo, essendo subordinato al consenso del cliente, espresso sottoscrivendo l'apposito spazio del Contratto e avendo comunque il Cliente, ai sensi dell’art.7 del legislativo 30 giugno 2003, n. 196, in ogni momento, il diritto di opporsi al trattamento medesimo.
  19. 16.3 Per lo svolgimento di talune delle attività correlate alle finalità di cui al punto c), il Venditore si rivolge anche a soggetti esterni specializzati (quali agenzie pubblicitarie, corrieri postali, ecc.). Ai fini della comunicazione dei dati alle suddette categorie di soggetti, per le finalità di cui al punto c), è necessario il consenso del Cliente che potrà essere espresso sottoscrivendo nello spazio apposito il Contratto.
  20. 16.4 L’elenco dettagliato dei soggetti nominati responsabili del trattamento e dei terzi ai quali i dati siano stati comunicati sarà fornito dal Venditore, su richiesta del Cliente.
  21. 16.5 Le Parti s’impegnano a non utilizzare o rivelare le informazioni confidenziali cui avranno accesso nell’esecuzione del Contratto a nessuna persona fisica, giuridica o altra entità, ad eccezione delle rivelazioni effettuate in adempimento di norme di legge, necessarie per l’esecuzione del Contratto o previo consenso scritto. Le Parti s’impegnano, altresì, a far sì che i propri amministratori, dipendenti e consulenti rispettino tale obbligo di confidenzialità e a fornire preventiva comunicazione scritta di qualsiasi obbligo di legge a rivelare tali informazioni confidenziali.

 

ANRITSU SPA Il Cliente

 

______________________ _____________________

 

 

 

 

Ai sensi e per gli effetti degli articolo 1341 e 1342 del codice civile, dichiaro di aver letto e di approvare espressamente i seguenti articoli: articolo 3 (Condizioni Particolari); articolo 4 (Spedizioni, consegna, assunzione del rischio e trasferimento del titolo); articolo 5 (Forza Maggiore); articolo 6 (Prezzi); articolo 8 (Clausola risolutiva espressa); articolo 9 (Garanzie del Cliente); articolo 10 (Garanzie del Venditore); articolo 11 (Manleve); articolo 12 (Comunicazioni); articolo 13 (Disposizioni Generali); Articolo 14 (Legge applicabile e foro competente); Articolo 15 (Cessione del Contratto e trasferimento dei Prodotti).

____________________
Il Cliente

 

Ai sensi dell'articolo 23 del D.lgs. 196/2003, avendo preso lettura dell'informativa riportata all'articolo 16 del Contratto, do il consenso alle operazioni di trattamento per le finalità di comunicazione commerciale ivi previste, anche tramite la comunicazione dei miei dati personali a soggetti esterni specializzati.

 

_________________
Il Cliente

Подтвердите вашу страну ниже, чтобы отобразить местные события, контактные данные и специальные предложения.